Per utilizzare le nostre app e configurazioni, per favore, crea un account ExpressVPN prima.

Questo tutorial ti guiderà attraverso l’installazionedell’app ExpressVPN per Linux. Questi passaggi funzionano per Ubuntu, Mint, Debian, Fedora e CentOS.

Preferisci l’installazione manuale? Dai un’occhiata alle istruzioni per l’installazione manuale di OpenVPN (tramite Terminale), OpenVPN (tramite Ubuntu Network Manager) e PPTP.

Preferisci un video? Puoi seguire la clip incorporata.

Non riesci ad accedere a YouTube? Guarda il video qui.

Vai alla sezione

Scarica il programma di installazione per la versione Linux
Installazione da riga di comando per l’app
Connettersi a una posizione server
Disconnettersi da una posizione server
Scegliere una posizione server diversa
Passare a un protocollo VPN diverso
Aprire il manuale
Utilizzare la funzione di completamento automatico
Utilizzare la funzione di auto-connessione
Usa l’estensione browser di ExpressVPN
Disinstallare la tua app
Guida alla risoluzione dei problemi di installazione
Guida alla risoluzione dei problemi di connessione


Scarica il programma di installazione per la versione Linux

Apri la mail di benvenuto che hai ricevuto quando ti sei iscritto a ExpressVPN. Clicca sul link nella email.

Email di benvenuto con il pulsante Set Up ExpressVPN in evidenza.

Se non riesci a trovare il link, accedi al tuo account qui.

La pagina di accesso con il pulsante Sign In in evidenza.

Una volta cliccato sul link nell’email di benvenuto o aver eseguito l’accesso al sito web, fai clic su Scarica per Linux. Facendo clic su questo pulsante verrà avviato il download del file e verrà visualizzata la pagina Download.

Schermata di installazione con il pulsante Download per Linux in evidenza.

In alternativa, puoi scaricare il file di installazione dalla pagina Download: fai clic su Linux nel lato sinistro dello schermo e scarica il programma di installazione corretto per la tua versione di Linux.

Nota: puoi scoprire quale versione di Ubuntu o Fedora utilizzi inserendo nel terminale uname -m o arch

Se vedi un “64” (ad esempio, “x86_64”), significa che stai utilizzando una distribuzione Linux a 64-bit. In questo caso, devi scaricare il programma di installazione per la versione a 64-bit.

Scopri quale versione di Ubuntu stai utilizzando.

Seleziona la distribuzione del tuo computer e clicca su Download.

scarica la distribuzione di linux corretta.

Copia il codice di attivazione. Ti servirà più tardi per attivare l’applicazione. Per copiare, fai clic sull’icona per la copia delle informazioni nell’angolo in alto a destra della casella.

copia il tuo codice di attivazione expressvpn negli appunti.

Facoltativo: scopri come scaricare la chiave PGP e verificare la firma.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Installazione da riga di comando per l’app

Se non riesci a eseguire direttamente il programma di installazione per installare l’app, puoi installare ExpressVPN tramite la riga di comando per Ubuntu, Mint, Debian, Fedora e CentOS:

Accedi alla cartella in cui è stato scaricato il file di installazione. Ad esempio: cd ~/Downloads/

Una volta all’interno della cartella, esegui uno dei seguenti comandi, a seconda della tua versione:

Ubuntu / Mint / Debian: sudo dpkg -i [installer filename]

Fedora / CentOS: sudo yum install [installer filename] o sudo dnf install [installer filename]

esegui il comando installer per installare expressvpn per linux.

Per attivare l’applicazione, apri un nuovo terminale. Esegui il seguente comando:

expressvpn activate

e incolla il tuo codice di attivazione fornito nella pagina di Download.

attiva expressvpn tramite riga di comando linux.

Puoi aiutarci a migliorare ExpressVPN condividendo informazioni anonime. Digita Y per accettare o n per rifiutare.

condividi informazioni anonime per expressvpn per linux.

Se decidi di condividere le informazioni, ma poi cambi idea in un secondo momento, esegui questo comando:

expressvpn preferences set send_diagnostics false

non condividere più informazioni in Ubuntu.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Connettersi a una posizione server

Nel terminale, esegui questo comando:

expressvpn connect

ExpressVPN si connetterà alla posizione server a cui ti sei connesso di recente.

Se ti connetti per la prima volta, ExpressVPN si connetterà a Smart Location, che ti viene consigliata in base a fattori come velocità e prossimità.

connetti expressvpn su Ubuntu.

Di default, visualizzerai una notifica che indica che ExpressVPN è connesso.

Messaggio VPN connessa.

Nota: un singolo abbonamento ExpressVPN può essere utilizzato contemporaneamente su cinque dispositivi, indipendentemente dalla piattaforma. Se si prova a utilizzare più di cinque dispositivi contemporaneamente con un singolo abbonamento, verrà visualizzata la seguente schermata:

Terminale che mostra la politica di limiti dei dispositivi.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Disconnettersi da una posizione server

Per disconnetterti da una posizione server, esegui il comando:

expressvpn disconnect

ExpressVPN si disconnetterà dalla posizione server a cui era connesso.

Terminale con comando di disconnessione in evidenza.

Di default, visualizzerai un messaggio che indica che ExpressVPN è disconnesso.

Messaggio VPN disconnessa.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Esegui la connessione a una posizione del server diversa

Per trovare l’elenco delle posizioni consigliate a cui connetterti, digita questo comando nel terminale:

expressvpn list

Di default, ExpressVPN consiglierà la posizione che ti fornisce l’esperienza migliore, detta Smart Location, in cima all’elenco.

Terminale con comando elenco posizioni in evidenza.

Connettersi a una posizione server specifica

Per connetterti a una posizione server specifica, digita:

expressvpn connect [LOCATION]

o

expressvpn connect [ALIAS]

Ad esempio, per connetterti a UK – Berkshire, digita:

expressvpn connect "UK - Berkshire"

o

expressvpn connect ukbe

Terminale con collegamento alla posizione UK Berkshire in evidenza.

Connettersi a un paese specifico

Per connetterti a un paese specifico, digita:

expressvpn connect [COUNTRY]

Ad esempio, per connetterti a una posizione server in Germania, digita:

expressvpn connect Germany

Collegati alla Smart Location

Per connetterti alla Smart Location:

expressvpn connect smart

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Passare a un protocollo VPN diverso

I protocolli VPN sono metodi con cui il tuo dispositivo si collega ai server VPN. Passando ad un protocollo diverso, puoi raggiungere velocità di connessione maggiori.

Il client Linux di ExpressVPN utilizza OpenVPN in background. Sotto OpenVPN, puoi passare dal protocollo TCP al protocollo UDP. Di default, ExpressVPN sceglierà il protocollo migliore per la tua esperienza.

Per passare al protocollo TCP, esegui questo comando:

expressvpn protocol tcp

Per passare al protocollo UDP, esegui questo comando come mostrato nell’immagine qui sotto:

expressvpn protocol udp

Terminale con comando protocollo in evidenza.

Se vuoi che ExpressVPN selezioni automaticamente il protocollo migliore, digita:

expressvpn protocol auto

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Aprire il manuale

Per visualizzare un elenco completo delle funzionalità dell’app, esegui questo comando:

man expressvpn

Terminale che mostra l'elenco completo dei comandi.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Utilizzare la funzione di completamento automatico

Quando si inseriscono i comandi, è possibile ottenere un elenco di tutte le funzioni premendo due volte il tasto “tab”.

Ad esempio, digitando expressvpn protocol e premendo il tasto “tab” due volte, visualizzerai le opzioni di protocollo disponibili.

Terminale con tutti i protocolli in evidenza.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Utilizzare la funzione di auto-connessione

Puoi indicare all’app ExpressVPN di collegarsi automaticamente all’avvio, all’ultima posizione connessa correttamente inserendo:

expressvpn autoconnect true

Terminale con comando autoconnect in evidenza.

Se non ti sei mai connesso in precedenza a una posizione server, questo comando ti connetterà alla tua Smart Location.

Per disabilitare questa funzione:

expressvpn autoconnect false

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Usa l’estensione browser di ExpressVPN

Se stai utilizzando la versione 1.3 (o successiva) dell’applicazione ExpressVPN, puoi scaricare e utilizzare l’estensione del browser ExpressVPN per controllare a distanza l’app ExpressVPN dal browser. L’estensione è attualmente disponibile per Google Chrome e Mozilla Firefox.

Per ottenere l’estensione per browser di ExpressVPN, esegui uno dei seguenti comandi:

expressvpn install-firefox-extension

expressvpn install-chrome-extension

Terminale con comando installazione dell'estensione in evidenza.

Questa azione aprirà il browser alla pagina per il download dell’estensione. Fai clic su Installazione rapida per procedere.

Ottieni le estensioni del browser di ExpressVPN per Linux.

Scopri di più sull’estensione browser di ExpressVPN qui.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Disinstallare la tua app

Per disinstallare l’app di ExpressVPN, esegui questo comando:

Per Ubuntu: sudo dpkg -r expressvpn

Per Fedora: sudo yum remove expressvpn

Terminale con comando di disinstallazione in evidenza.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Guida alla risoluzione dei problemi di installazione

Se viene visualizzato il messaggio di errore Impossibile connettersi al daemon expressvpn, digita il seguente comando per riavviare ExpressVPN:

Per Ubuntu: sudo service expressvpn restart

Per Fedora: sudo service expressvpn restart o sudo systemctl restart expressvpn.service

Terminale con comando di riavvio in evidenza.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su


Guida alla risoluzione dei problemi di connessione

Se riscontri problemi di connessione con la tua app, prova questi passaggi per la risoluzione dei problemi:

  1. Esegui la connessione a una posizione del server diversa
  2. Cambia il tuo protocollo VPN
  3. Riavvia il computer e l’app di ExpressVPN per Linux
  4. Scarica l’ultima versione dell’app ExpressVPN per Linux

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per ricevere assistenza immediata.

Torna su

Questo articolo ti è stato d'aiuto?422 21 Disfare